VRBAN Ecofestival: sulle note della musica sostenibile

VRBAN Ecofestival è un festival che fa dell’ecosostenibilità il suo punto di forza. Come? È molto semplice, tutto l’allestimento del festival, dal palco ai supporti tecnici, viene alimentato con energia prodotta da fonti rinnovabili, le emissioni di CO2 sono compensate con varie attività (tra cui il rimboscamento) secondo le direttive del partner tecnico certificante, durante il live-show vengono proiettati in diretta il consumo istantaneo e l’andamento dei consumi.

Schermata 2014-09-02 alle 12.08.45

Sostenibilità fa rima con genuinità, infatti la somministrazione di cibo e bevande durante i giorni della manifestazione avviene su piatti, bicchieri e posate realizzati in MATER-BI e PLA; si tratta di un materiale che è possibile smaltire in compostaggio con l’umido. Ovviamente lo smaltimento dei rifiuti in generale avverrà secondo i criteri del riciclo e della raccolta differenziata. Per spostarsi e raggiungere il festival, niente di meglio di una bici (parco bici con gadget) e dei mezzi pubblici. Per pubblicizzare la manifestazione i pieghevoli, i manifesti, la cartellonistica e le decorazioni sono stampate su carta riciclata. 

Schermata 2014-09-02 alle 12.09.12

Il festival, nato nel 2006, si caratterizza per l’entrata gratuita ed ora è giunto alla nona edizione. Il 4-5-6-7 Settembre 2014 a Verona | Bastioni Santo Spirito – Vallo Città di Nimes, tutti i giorni dalle 18:00 alle 2:00 vi aspettano musica, cibo e divertimento sostenibile.

VRBAN ecofestival

VRBAN ECOMARKET ospiterà espositori del settore REMAKE a livello nazionale, perfettamente in linea con le politiche dell’ecofestival, cioè il riuso e la trasformazione dei materiali nell’ottica della sostenibilità e nello specifico riguardanti i seguenti settori: Remake (Arredamento e Moda),  Eco Design/Eco Fashion (Abbigliamento, Gioielli e Accessori), Cosmesi Natural, Prodotti biologici, Prodotti a Km 0. In quest’edizione sarà presente ad VRBAN un’ampia STREET FOOD AREA dove il pubblico potrà gustare diverse specialità “da strada”. Si tratta di una proposta ad hoc per un festival: pizza romana ripiena di mortadella, pizza al tegamino, Hamburger rustico, weggieburger, hot dog artigianale, frittura di paranza, fritto misto alla bolognese, panino con porchetta artigianale e panino con verdure, frullati di frutta fresca. Questi gli ospiti:

Giovedì 4 settembre
ANANSI
LUCA BASSANESE

Venerdì 5 settembre
opening act: O’Ciucciariello
BANDABARDO’

Sabato 6 settembre
Monaci del Surf
THE BLUEBEATERS

Domenica 7 settembre
opening act: Colore
LEVANTE

Share!

Leave a Reply