VIORO: intervista ad Anna Valle, testimonial FOPE gioielli

È ancora Anna Valle il volto di Fope. È innegabile che la sua bellezza e l’innata eleganza la rendano la modella ideale per indossare i gioielli del brand: «questo è il secondo anno che collaboro con Fope, mi piace il fatto che ci sia continuità nel progetto, ormai l’atmosfera che si è venuta a creare è molto familiare.». Gli scatti della campagna sono ancora a firma di Joseph Cardo, lo styling è stato affidato a Luca Stefanelli, mentre il make-up e i capelli li ha curati Letizia Maestri. Ho incontrato Anna all’ultima edizione di ViOro per un caffè, come recitava l’invito: Un caffè con Anna Valle. Fope sta lavorando a un nuovo episodio della serie A tale of beauty, il progetto di comunicazione iniziato nel 2013, descritto così dall’azienda: lo spazio ricco di storia, le atmosfere del passato, i riflessi del presente. Una scena dove si incontrano bellezza ed eleganza. Un viaggio in un paesaggio di sentimenti e seduzioni, cultura e luoghi tipicamente italiani. È la trama che Fope riscrive e rinnova continuamente. Attraverso l’oro e diamanti delle sue collezioni che definiscono nuovi canoni di stile, in un racconto che appartiene al nostro tempo.

a tale of beauty_fope

E proprio parlando di bellezza Anna Valle dichiara che: «non è un concetto facile da definire. Al di là dell’estetica, che è il significato più banale, la bellezza è data da un insieme di cose, sia di stati d’animo che di emozioni. Quando si armonizzano insieme c’è la bellezza.». Tra i vari gioielli con cui ha posato per le foto della campagna pubblicitaria, Anna ha confessato di amarne un paio in particolare: «prima di posare per gli scatti ho avuto modo di indossare i gioielli nella quotidianità e alcuni gioielli me li sono sentiti particolarmente bene addosso come gli anelli e i bracciali della linea MiaLuce.». Questi gioielli sono davvero un esercizio di alta gioielleria in cui i diamanti illuminano l’oro della maglia, segno di riconoscimento del brand.

mialuce collection_fope

Alla domanda ‘gioielli, meglio riceverli o regalarli?’ sorridendo risponde che: «è bello soprattutto riceverli, ma quando li regalo, spesso a mia sorella, mi piace farlo per il significato intrinseco. Perché regalare un gioiello equivale a un segno, diciamo che dò molta importanza alla valenza emozionale.». Hai qualche ricordo da bambina legato ai gioielli? «Sì, il primissimo ricordo è legato a mia madre, ho impresso nella mente uno di quei bracciali rigidi, a cerchio, proprio in stile anni ‘70.». Progetti futuri? «Sto lavorando a vari progetti, tra cui delle fiction per la televisione, non solo commedie comunque. Poi mi piacerebbe recitare a teatro, perché è diverso rispetto alla tv, puoi osare un po’ di più.». Parlando di televisione, si arriva all’altra Anna che di cognome fa Ferraris, il personaggio femminile interpretato dalla Valle nella fiction di Rai1 “Questo nostro amore”: «Anna è un personaggio molto bello, positivo a cui sono legata. Questa serie ha avuto un grande seguito di pubblico, anche per i temi affrontati che paradossalmente rispecchiano gli stessi problemi di oggi, nonostante la serie fosse ambientata negli anni ‘60 e ‘70. La seconda stagione, andata in onda due anni dopo, ha avuto addirittura molto più successo della prima.». Quindi ci sarà una terza stagione ambientata negli anni ‘80? «Ancora non posso sbilanciarmi, non vi posso anticipare nulla, perché dev’essere ancora deciso.». Poi prosegue: «Vorrei recitare di nuovo con Neri (Marcorè, ndr), col quale mi sono trovata molto bene e anche con Filippo Nigro, con cui ho recitato solo per poco tempo in Barabba (si tratta di una miniserie italo-americana in due puntate, ndr) e mi piacerebbe fare una commedia al femminile, magari lavorando ancora insieme a Cristiana Capotondi che è davvero brava.». Con quali attori italiani vorresti lavorare? «Sicuramente mi piacerebbe recitare con Pierfrancesco Favino e Adriano Giannini.». Desideri particolari? «Vorrei fare un film com Quentin Tarantino!». Come mai proprio Tarantino? «Perché mi piace il modo in cui racconta le donne, è un regista che ama e stima le donne.».

ph. Giustino Chemello

ph. Giustino Chemello

ph. Giustino Chemello

ph. Giustino Chemello

ph. Giustino Chemello

ph. Giustino Chemello

Mialuce by FOPE

Collezione Mialuce by FOPE

Collezione Lovely Daisy by FOPE

Collezione Lovely Daisy by FOPE

Collezione EKA by FOPE

Collezione EKA by FOPE

vendome collection_fope niue collection_fope Schermata 2015-02-06 alle 10.23.27 eka collection_fope 900 collection_fope

Share!

Leave a Reply