Pedaled: dal Giappone l’abbigliamento casual per bicicletta

Che cos’hanno in comune l’Eurobike, che si è da poco svolto a Friedrichshafen, e il salone di moda di ricerca Capsule? Pedaled. Il marchio giapponese di abbigliamento ha infatti partecipato ad entrambe le manifestazioni.

pedaled_designer

Il brand fondato nel 2007 da Hideto Suzuki, crea collezioni tecniche e funzionali pur restando molto fashion. Una visione che ha convinto la storica società produttrice di selle e bagagli per biciclette Brooks England, con sede in Italia, ad acquistare il 60% delle quote di Pedaled nel 2011. Il brand impiega una minima quantità di materiali sintetici, utilizzando invece soprattutto del lino, della canapa e del cotone biologico. Ma è nei tagli e nelle fodere antivento che Pedaled realizza capi adattati alla pratica della bici. Tasche voluminose, tessuti stretch e dettagli riflettenti fanno parte delle proposte di gamma del marchio, come nei suoi jeans in denim stretch i quali, grazie a un lavaggio speciale, presentano bordi catarifrangenti.

Il posizionamento è premium, con giacche fra i 400 e i 500 euro, camicie a partire da 160, calzature a 230 e caschi a 45 euro. L’offerta differisce fra la selezione giapponese, distribuita da Hide & Mc, e quella per il resto del mondo. In Europa e negli USA, Pedaled, distribuito da Brooks England, si appoggia anche sulle competenze di progettazione di Maurizio Donadi, ex responsabile di Levi’s XX, brand creativo e indipendente di Levi’s.

pedaled_2

Share!

Leave a Reply