La Rinascita. Storia dell’Italia che ce l’ha fatta

Vent’anni di produzione artistica e industriale che hanno consacrato l’Italia come patria del design, della moda, della creatività. Un’esposizione che coinvolge tre palazzi nel centro storico di Asti e inaugura la sede di Palazzo Alfieri come spazio espositivo.

La Rinascita

Quali sono stati i processi che hanno reso possibile questo fenomeno? Quali le storie imprenditoriali? Quali le scoperte? E soprattutto, in un momento di crisi come questo è possibile che il miracolo si ripeta? Il mondo del cinema, la grande pubblicità, l’arte e la fotografia anticipano e sviluppano questo fervore nuovo. Questa mostra è il racconto di questi cambiamenti, della trasformazione generale dell’immaginario collettivo che passa dalla bicicletta alla Vespa, da Ladri di biciclette a La Dolce Vita, da Carla Boni a Caterina Caselli e tutto questo con la fiducia incondizionata in una trasformazione che non avrebbe portato altro che benefici e nuove speranze. È la storia dell’affermarsi di prodotti originali italiani che diventano veri e propri status globali come il pneumatico Cinturato Pirelli, la macchina per scrivere Lettera Olivetti.

Save the date! 

Asti, Palazzo Mazzetti – Palazzo Ottolenghi – Palazzo Alfieri (Corso Vittorio Alfieri)

fino al 3 novembre 2013

Orari: da martedì a domenica, 9.30 – 19.30; lunedì chiuso.

Biglietti: Euro 9,00, intero; Euro 7,00, ridotto (gruppi, minori di 18 e maggiori di 65 anni, titolari di apposite convenzioni), Euro 3,00, ridotto speciale scuole

Share!
, , , ,

Leave a Reply