La Perla passa a Scaglia, l’offerta da 69 milioni di €

Non è Calzedonia ad essersi aggiudicata l’azienda bolognese La Perla. A fare la migliore offerta, nell’asta che partiva da una base di 45 milioni di euro è stato infatti Silvio Scaglia, fondatore di Fastweb e del fondo Pacific Capital.

La Perla BLIND DATE BODY SENZA FERRO   La Perla  Italy

Nell’offerta a busta chiusa, il manager ha infatti offerto 69 milioni di euro, superando di un soffio i 66 milioni offerti dal Presidente del gruppo veneto Calzedonia, Sandro Veronesi, e i 68 milioni degli israeliani di Delta Galil Industries, specializzati nella produzione di abbigliamento intimo. L’imprenditore ha ribadito l’impegno a tutelare tutti i dipendenti, tranne quelli dei due stabilimenti già chiusi (Roseto degli Abruzzi e San Piero al Bagno), come previsto nell’offerta.

 

Share!

Leave a Reply