Il mercato del lusso: previsioni per il 2014 e oltre

Miuccia Prada si è dimessa dal ruolo di presidente del CDA dell’omonimo gruppo quotato alla borsa di Hong Kong assumendo l’incarico di co-amministratore delegato a fianco dell’AD in carica, il marito Patrizio Bertelli.  Il ruolo di presidente verrà ricoperto da Carlo Mazzi. A proposito di lusso e a pochi giorni dall’uscita di questa notizia, uno studio dell’agenzia Bain & Company rivela che il numero di consumatori di prodotti di lusso nel mondo oggi è stimato a 330 milioni. Il numero è più che triplicato in vent’anni e il traguardo dei 400 milioni di consumatori di vestiti, pelletteria, accessori e gioielli di lusso dovrebbe essere raggiunto e superato nel 2020.  Ogni anno il mercato accoglie in media 10 milioni di nuovi consumatori e la crescita è stata trainata soprattutto dai cinesi a partire dal 2009. I consumatori cinesi del lusso sono il 14% della clientela mondiale e da soli assicurano il 28% delle spese. Insieme ai clienti mediorientali, sono quelli che spendono più denaro pro capite. L’innovazione è la chiave di volta e i brand che non riescono ad essere appetibili in quest’era digitale sono destinati a rimanere indietro. Poi il web e le vendite su questo canale stanno rivoluzionando il comparto.

lusso_03

Share!

Leave a Reply