I trend del 2016: fashion, retail e lifestyle

Si è parlato di fashion, retail e lifestyle nel tardo pomeriggio di ieri al CUOA. La tavola rotonda, Fashion, retail, lifestyle: i trend del 2016, indetta in occasione dell’uscita della nuova edizione di “Marketing della moda e dei prodotti lifestyle” di Romano Cappellari, ha visto l’intervento di alcuni alumni, oggi affermati protagonisti del mondo della moda.

libro_cappellari

Cappellari, direttore scientifico del Master in Retail Management e Marketing del CUOA, ieri nelle vesti di scrittore, ha parlato dei trend del 2016 nei settori del fashion, del retail e del lifestyle.

Tiziano Dal Zotto, Trade Marketing Logistic Manager – Safilo, Francesca Pistorelli, Buyer – Coin Excelsior, Chiara Pittarello, Product Manager – Bata e Luca Crivellaro, Web e E-commerce Manager – SAVE hanno portato le loro testimonianze in quanto addetti ai lavori.

Molti gli argomenti affrontati riguardo i cambiamenti del fashion system. Tra gli altri il fatto che i contenuti oggi più che mai partano dal basso. Lo strapotere dei social e dei blog ne è la conferma. Nell’era del digital e della globalizzazione quindi che ruolo ha il retail? Secondo  Cappellari nel mondo del fashion i grandi gruppi hanno un ruolo ben definito nella partita del retail. Oggi i punti vendita hanno capito l’importanza della gestione delle relazioni. La cosiddetta “cerimonia della vendita” è ormai un asset fondamentale. Creare proposte tailor made sul cliente e contribuire a rendere l’esperienza d’acquisto un momento speciale rappresentano dei punti imprescindibili per tutti i professionisti del retail.

La nuova edizione del libro di Cappellari mostra una chiave di lettura dei cambiamenti in atto nel settore rivolgendosi a professionisti e studenti universitari.

Share!
,

Leave a Reply