H&M e la strategia di sostenibilità: raccolta e riciclo di abiti usati

H&M lancia un’iniziativa a livello mondiale per la raccolta e il riciclo degli abiti usati. Da febbraio, i clienti potranno consegnare gli indumenti usati nei negozi della catena svedese, in tutti i negozi dove è presente l’insegna.

La sostenibilità, come il colosso dell’abbigliamento low cost ha avuto modo di comunicare negli anni, è una parte importante della strategia dell’azienda. Karl-Johan Persson, ceo di H&M, ha commentato:

Vogliamo fare del bene per l’ambiente, ed è per questo stiamo offrendo ai nostri clienti una soluzione conveniente mettendoli in grado di lasciare il loro capi usati o difettosi da H&M.

La vera chicca è che saranno raccolti capi di abbigliamento di qualsiasi marca e in qualsiasi condizione. In cambio il cliente riceverà un buono sconto di 5 euro per ogni sacco portato. Una volta raccolti i vestiti saranno gestite dai partner individuati da H&M che li tratteranno e renderanno disponibili a un nuovo utilizzo.

Share!
, , , , , , , , ,

Leave a Reply