Fondazione Prada a Venezia: Ca’ Corner della Regina

Ca’ Corner della Regina, ex sede dei Musei Civici Veneziani, diventa la sede della Fondazione Prada. 40 milioni di euro la cifra che Fondazione Prada verserà nelle casse del Comune di Venezia.

Il palazzo Ca’ Corner fu costruito dopo la demolizione del palazzo appartenuto a Caterina Cornaro Regina di Cipro.
Residenza privata (il progetto prevede la realizzazione di una suite, all’ultimo piano) ma soprattutto sede espositiva. 


La società Petranera srl, di proprietà di Prada, ha annunciato che gli spazi saranno aperti al pubblico e che presenterà un calendario per le visite anche negli spazi residenziali. Un sospiro di sollievo per quanti pensavano che Prada volesse aprire un altro atelier e destinare così il palazzo ad attività commerciali. Verranno aperti una caffetteria e un bookshop, aperti solo quando sarà necessario alle iniziative culturali.
Fortunatamente, la Fondazione Prada vuole così una vetrina per l’arte, non un negozio, dato che è già presente in città con la boutique di Piazza San Marco.

Siamo molto felici di avere la possibilità di restaurare questo straordinario palazzo, nel pieno rispetto della sua storia e con l’obiettivo di offrire alla città di Venezia un programma stimolante e ricco di importanti eventi.
Miuccia Prada e Patrizio Bertelli 

 
Share!
,

Leave a Reply