Fashion. Un secolo di fotografie di moda dagli archivi Condé Nast: a Milano fino ad Aprile

Fashion. Un secolo di fotografie di moda dagli archivi Condé Nastle origini e le evoluzioni della moda sono le protagoniste della mostra, a cura di Nathalie Herschdorfer, organizzata dalla Fondazione Forma, a Milano.

Solve Sundsbo, Love, Spring-Summer 2011 © Solve Sundsbo-Art Commerce

Solve Sundsbo, Love, Spring-Summer 2011 © Solve Sundsbo-Art Commerce

Condé Nast insieme ai suoi fotografi ha operato una vera e propria rivoluzione non solo nella moda ma nella fotografia in generale. Quando nel 1909 acquista la prestigiosa testata Vogue diventa categorico raccontare la moda in immagini e non più tramite le garbate illustrazioni ottocentesche ma impiegando grandi autori della fotografia internazionali e affidandosi alle loro libere interpretazioni. Edward Steichen negli anni ’20 dirà a Edna Woodman, la prima capo redattrice di Vogue America:

Dobbiamo fare di Vogue un Louvre

In mostra opere provenienti dagli archivi Condé Nast di New York, Parigi, Londra e Milano. I fotografi? I migliori al mondo, da Helmut Newton al sempre discusso Terry Richardson. E ancora, David Bailey, Irving Penn, Herb Ritts, Peter Lindbergh e altri professionisti che hanno contribuito a rendere la fotografia di moda una forma di comunicazione artistica di formidabile forza ed influenza visiva, oggi più che mai rispettata.

Joan Crawford by Edward Steichen_1932

Joan Crawford by Edward Steichen_1932

Stupendo il  libro-catalogo corredato da 208 illustrazioni, edito da Contrasto Books con prefazione di Todd Brandow, saggi di Nathalie Herschdorfer, Sylvie Lécailler, Olivier Saillard e un’intervista esclusiva a Franca Sozzani, direttore di Vogue Italia.

Save the date!

avete tempo fino al 7 Aprile 2013

tutti i giorni dalle 10 alle 20
Giovedì e Venerdì dalle 10 alle 22
lunedì chiuso

Tickets
Intero: 7,50 euro
Ridotto: 6 euro

 

 

Share!
, ,

Leave a Reply