F-abric: linea di abbigliamento bio di Freitag

I fratelli Daniel e Markus Freitag (sì, quelli delle borse fatte con le tele riciclate dei camion), hanno deciso di cambiare tipologia di materiale e di soggetto.

So, we decided to develop our own textiles starting from the fiber up that would fulfill our requirements 100 % – and we decided to call them F-ABRIC.

Hanno deciso di introdurre una novità: Freitag F-abric, un tessuto compostabile in lino e canapa, altamente resistente e fatto di fibre tutte europee. Con queste fibre, lino, canapa e modal, realizzano una linea di abbigliamento. Ecco quindi t-shirt e pantaloni biodegradabili. Così spiegano la scelta dei materiali:

Le fibre vegetali si distinguono per la robustezza e le loro proprietà termoregolanti. La difficoltà sta nel lavorare queste fibre in un tessuto che risulti perfetto anche come prodotto finale. Dopo una fase di sviluppo e test durata cinque anni, siamo orgogliosi di presentare tre tessuti che soddisfano pienamente ogni nostra esigenza.

bio pant Una volta gettato nella compostiera, il capo marchiato F-abric si decompone completamente in circa tre mesi. Servono umidità e calore di una catasta di compost. I bottoni, in metallo, sono personalizzabili, svitabili e riutilizzabili all’infinito. Per riciclare i Workpant basta rimuovere i bottoni, poiché anche il filo da cucito e l’etichetta del logo sono compostabili. Le fibre a regolazione termica e d’umidità, antibatteriche e antisintetiche garantiscono un maggiore comfort.

pants on chino green bio buttons

In Italia, da fine novembre potrete acquistare F-abric a Milano, Firenze e Venezia.

 

 

Share!

Leave a Reply