David LaChapelle dirige l’enfant terrible della danza Sergei Polunin

Minuto dopo minuto le visualizzazioni aumentano in maniera esponenziale. Il video in questione è davvero un capolavoro, per chi ama la danza è uno spettacolo imperdibile. Il ballerino di origini ucraine Sergei Polunin è un protagonista unico nel panorama della danza mondiale, per il suo carattere e la passione per i tatuaggi. Infatti è una cosa abbastanza insolita nel mondo della danza classica, anche se ci sono sempre più esempi di ballerini e ballerine tatuati. Diretto da David LaChapelle, Polunin danza eseguendo la coreografia di Jade Hale-Christofi. La casa di produzione è la Hana Productions e il video è stato girato alle Hawaii nell’estate del 2014. Polunin non è nuovo a collaborazioni con case di moda e riviste fashion, sono molti infatti i servizi fotografici cui ha preso parte, non stupisce quindi che proprio David LaChapelle abbia firmato la regia del video.

Sergei Polunin for Zoo Magazine

Sergei Polunin for Zoo Magazine

Sergei Polunin for Numéro Homme

Sergei Polunin for Numéro Homme

Sergei Polunin by Gus Van Sant for CR Fashion Book

Sergei Polunin by Gus Van Sant for CR Fashion Book

Si potrebbero dire tante cose su questa esibizione, la cui colonna sonora è ‘Take me to church’ di Hozier, ma io vorrei solo invitarvi a prendere 4 minuti della vostra giornata per godervi lo spettacolo.

"When I was seven, I told my mum that I wanted to be like Michael Jackson, so she sent me to an after-school club in north London. The teacher saw something in me and told me to audition for the Royal Ballet. I did, and I got in."

“When I was seven, I told my mum that I wanted to be like Michael Jackson, so she sent me to an after-school club in north London. The teacher saw something in me and told me to audition for the Royal Ballet. I did, and I got in.” Jade Hale-Christofi

Share!

Leave a Reply