Contraffazione: Hermès vince la causa da 100 milioni di dollari

Il gruppo Hermès ha vinto un processo per contraffazione a New York, ottenendo 100 milioni di dollari di indennizzo e l’ordine per i motori di ricerca di oscurare i siti che vendevano borse contraffatte. Hermès aveva sporto denuncia mesi fa contro un gruppo di società cinesi. La sentenza del tribunale di Manhattan cita 34 siti illegali come HermesBags-Outlet.net o HermesOutletMall.com.

Gli imputati hanno violato le leggi sulla contraffazione e sono stati condannati anche per concorrenza sleale. Dovranno versare danni e interessi per 100 milioni di dollari, ha stabilito il tribunale. Tutti i fornitori di servizi, compresi i motori di ricerca “Google, Bong e Yahoo!, i social network come Facebook, Google+ o Twitter, oltre che i servizi di spedizione, dovranno cessare di eseguire gli ordini per conto delle società e degli individui condannati”.

Share!

Leave a Reply