>CONtemporaneamente – Vicenza

>

Sempre più diffusi i temporary store, detti anche pop-up store. Il concetto alla base di questi negozi ‘a termine’ ribalta completamente la regola del marketing che imporrebbe la fidelizzazione del cliente sul lungo periodo. Proprio perché rimangono aperti per poco tempo si punta sulla curiosità dei clienti inducendoli ad acquistare subito per non perdere l’occasione. Questa la dichiarazione del direttore generale dell’associazione di categoria Assotemporary, Massimo Costa: “Come dice efficacemente il filosofo e sociologo Zygmunt Bauman, oggi viviamo in una società liquida, dove identità e appartenenze hanno mutato significato e le strutture sociali sono divenute fluide. Tutto si fa più rapido e si dissolve e ricostruisce da un giorno all’altro. Anche le modalità di distribuzione risentono di questa propensione alla fluidità.”.

CONtemporaneamente è un temporary store aperto in centro storico a Vicenza, in Contrà Santi Apostoli.


Interessante l’idea di Barbara Marsiletti, che si è occupata dell’allestimento, di esporre abiti e accessori sulla passerella e sulle sedie riservate agli spettatori come in una vera sfilata. Il tutto è reso ancora più verosimile grazie alla gigantografia in bianco e nero di una modella mentre sfila colta, un istante prima di cadere, dall’obiettivo del fotografo Emanuele Tortora.


— Irene D’Agati
Post From My iPhone

Location:Vicenza

Share!

Leave a Reply