Roberto Cavalli 40th anniversary

 

Il brand fondato da Roberto Cavalli compie 40 anni. Per l’occasione è stato creato un logo celebrativo e un libro di 200 pagine che ripercorre la storia dello stilista fiorentino che ha rivoluzionato il mondo della moda proponendo le celebri stampe macro animalier. 


La maison ha lanciato anche un orologio col cinturino in pelle di pitone, in edizione limitata (999 pezzi), un modello di occhiali da sole, una linea di 15 paia di jeans skinny decorati, una pashmina in cachemire stampa giaguaro. 

Il libro presenta gli scatti più significativi delle collezioni Cavalli dall’inizio della storia del marchio. 


Gli scatti sono dei fotografi Mert&Marcus


Alcune proposte viste alla sfilata Just Cavalli del 26 settembre
 


Prêt-à-porter Croisière & Remember Me by Chanel

 


Molte le celebrità tra cui Diane Kruger, Vanessa Paradis, Gaia Repossi, Georgia Jagger e altri trendsetter che hanno assistito alla sfilata Chanel Croisière 2010 seduti allo storico Café Sénéquier di St. Tropez. Karl Lagerfeld ha curato personalmente tutti i dettagli. La sfilata (che potete vedere qui) prendeva spunto dagli anni ’60 e dallo stile di Brigitte Bardot.



Per l’occasione è stato anche presentato il cortometraggio della maison Remember Now diretto da Karl Lagerfeld stesso.

Ecco il trailer

E qui il cortometraggio
Clicca qui sopra per vedere Remember Now sul sito di Chanel

 

Milano Loves Fashion – 24 settembre 2009

Il 24 settembre in Piazza del Duomo ci sarà Milano Loves Fashion un evento gratuito per tutti, addetti ai lavori e non. Milano vuole rendere omaggio con questa serata al settore della moda che rappresenta ben il 21% del PIL della città. Gli ideatori della serata sono Giovanni Terzi, assessore alle attività produttive, moda ed eventi del Comune di Milano ed Ennio Capasa, creatore di CoSTUME NATIONAL. Dato che la settimana del Salone del Mobile è amata da tutti i milanesi che vi partecipano attivamente, gli organizzatori di Milano Loves Fashion hanno voluto creare i presupposti per dimostrare che la moda non è affatto snob, bensì è aperta a tutti. E il fatto di sostenere il settore moda significa anche sostenere l’economia. La conferenza stampa si è tenuta alla Triennale perché simbolo della creatività della città di Milano.
Grandi i protagonisti dell’evento, oltre alla sfilata della collezione primavera-estate di CoSTUME NATIONAL, si esibiranno tra gli altri, la band indie rock The Kills, l’étoile Eleonora Abbagnato, l’attore James Franco, il duo di dj austriaci Kruder&Dorfmeister, Paolo Sorrentino in un reading e molti altri. Il regista dell’evento è Marco Balich, un guru della regia di spettacoli live, ha già curato performance sorprendenti come la cerimonia di apertura e chiusura delle Olimpiadi invernali di Torino e il lancio della nuova Fiat 500. Gli organizzatori sperano di riuscire a replicare l’evento ogni anno. Intanto per chi domani non potesse recarsi in Piazza del Duomo, la serata sarà trasmessa in diretta su SKY Uno, canale 109, alle 20:30.

Milano Fashion Week – Collezione primavera-estate 2010

Il 23 settembre inizia la settimana della moda di Milano, organizzata dalla Camera Nazionale della Moda Italiana, l’evento più atteso per il prêt-à-porter. L’edizione di settembre-ottobre presenta le collezioni primavera/estate per il 2010. Tantissime le collezioni, 182 tra 97 sfilate, 78 presentazioni e 28 presentazioni su appuntamento, nel fittissimo calendario che attirerà a Milano 2.500 giornalisti delle maggiori testate nazionali e internazionali, fino al 30 settembre. Durante la settimana della moda, vengono organizzati molti appuntamenti collaterali alle sfilate, tra feste, mostre, eventi culturali e artistici, aperture straordinarie di negozi e di ristoranti il divertimento è assicurato 24 ore su 24!
Milano Moda si svolgerà al Milano Fashion Center in Via Gattamelata, nella piazza centrale si potranno seguire le sfilate sui maxischermi. Il centro è dotato di grandi sale e showroom dedicati agli editori e agli sponsor, sala stampa e spaziosi ambienti per le mostre e gli eventi artistico-culturali.
Per tutto il mese di settembre, la moda è la protagonista a Milano delle fiere che anticipano le nuove tendenze; dal salone del tessile di MilanoUnica a quello della pelle Mipel e delle scarpe Micam.

Fashion’s Night Out – A Global Celebration of Fashion

Il 10 settembre si terrà l’iniziativa Fashion’s Night Out – A Global Celebration of Fashion, voluta da Vogue America, la città di New York e il CFDA (Council of Fashion Designers of America) e in contemporanea con altri 13 paesi, tra cui l’Italia; per promuovere lo shopping e celebrare la moda.

Alla conferenza stampa per la presentazione della Fashion’s Night Out, Vera Wang ha dichiarato senza tanti giri di parole: To put it bluntly, if people don’t shop, people lose their jobs. Così per sostenere il settore moda, secondo solo a quello finanziario nella città di NY, la notte del 10 settembre i negozi rimarranno aperti fino alle 23:00, tra djset, feste, celebrità, beneficenza si preannuncia una lunga notte ricca di scoop!

Nota positiva: l’ingresso a tutti gli eventi è gratuito, non ci sarà bisogno di biglietti o inviti per partecipare ai festeggiamenti.
La maglia con il logo dell’evento, disponibile in due versioni a manica corta e lunga, sarà in vendita a 30 e 35 $ nei negozi di NY degli stilisti aderenti all’inizitiva. Taylor Momsen, cover girl per Teen Vogue, di Gossip Girl, ha personalizzato la sua t-shirt abbinandola ad un gilet in denim anni ’80 con un paio di Wayfarer neri.

In Italia a Milano, molti stilisti l’hanno personalizzata e hanno anche creato pezzi limited edition come shopper, borse, scarpe, foulard, occhiali da sole e tanti altri tra capi d’abbigliamento e accessori. Per tutte le info, cliccate qui.
A New York i soldi derivati dalla vendita delle magliette col logo dell’iniziativa saranno devoluti al National September 11 Memorial & Museum.
A Milano, i fondi ricavati dalla vendita dei pezzi limited edition saranno impiegati per piantare 500.000 alberi in tutta la città.

Ecco qui il video di presentazione dell’iniziativa, realizzato grazie alla partecipazione di stilisti e celebrità quali: Anna Wintour, Vera Wang, Donna Karan, Sarah Jessica Parker, P. Diddy e molti altri.