Bologna: Lineapelle 2012

A Bologna è in corso Lineapelle, la più importante rassegna internazionale dedicata ai settori pelli, accessori, componenti, sintetico, tessuti e modelli per calzatura, pelletteria, abbigliamento e arredamento.

La manifestazione coinvolge 2 volte l’anno (aprile per le collezioni estive e ottobre per quelle invernali) un ramo economico mondiale costituito da più di 30 mila imprese, 1 milione di addetti, un fatturato di 113 miliardi di dollari. All’edizione di ottobre 2011 hanno partecipato 1.041 espositori di cui 302 stranieri. Con una superficie espositiva di 50.000 mq., l’evento resta il più importante al mondo della filiera pelle.

“Dentro e fuori le mura, della fiera, si respirerà aria di novità”, recita il comunicato ufficiale del salone. “Da un lato, grazie alle nuove proposte degli espositori che parteciperanno a Lineapelle, dall’altro, per l’intenso programma di happenings che invaderanno la città”.

Il 9 ottobre, dalle ore 20, il Teatro Comunale ospiterà la Prima della Cavalleria Rusticana (di Pietro Mascagni) e dei Pagliacci (di Ruggero Leoncavallo), mentre il 10 ottobre toccherà alla serata Lineapelle Balletto. Al Teatro Manzoni, dalle ore 20, prenderà vita La magia della pelle nelle fiabe. Un evento con la partecipazione dell’étoile della Scala Sabrina Brazzo, accompagnata da un gruppo di giovani talenti italiani. “Le tre fiabe danzate, con la regia e le coreografie di Massimiliano Volpini, raccontano il fascino della pelle, con un prologo interamente dedicato alla sua lavorazione, con la raffigurazione di una sorta di conceria magica, dove viene confezionato un mantello di pelle di drago”, precisa la nota. L’11 ottobre poi, sarà la volta dell’evento-clou della Bologna Leather Days: il concerto di Jennifer Lopez presso l’Unipol Arena.

La manifestazione ha negli anni diversificato la sua offerta attraverso eventi di nicchia: Anteprima, Trend Selection New York, Trend Selection London, Tokyo, Parigi, Lineapelle Asia a Canton. Al centro del quartiere fieristico di Bologna, è stata inoltre allestita la ‘Area trend’, un’esposizione dei materiali più innovativi forniti dagli espositori: pelli, accessori e componenti, tessuti e sintetici con circa 2.000 campioni in esposizione.

BolognaFiere ha inoltre concluso un accordo con TPER (l’azienda pubblica dei trasporti bolognese), per mantenere il servizio aerobus BLQ Fiera (al costo di 6 €), che altrimenti sarebbe stato soppresso. L’accordo prevede l’ampliamento del servizio per tutta la giornata da e per l’aeroporto.

Share!
, , , ,

Leave a Reply